Don't Miss

FILOSOFIA

Keysi

Keysi è più di un’arte marziale, va molto oltre i sistemi di combattimento o auto-difesa, e non è assolutamente uno sport. Keysi è un metodo di accrescimento personale e autoconsapevolezza, è uno strumento per entrare in profondità dentro di noi, conoscerci e imparare a tirare fuori il meglio nel combattimento ma sopratutto nella vita.

La peculiarità del metodo

Un metodo non prevede che si imparino degli schemi fini a loro stessi, un metodo contiene degli strumenti per raggiungere un obiettivo. Per fare un esempio pratico, se impariamo un kata di Karate stiamo ripetendo dei gesti standardizzati, se invece svolgiamo un esercizio che ci insegni ad ottimizzare il nostro movimento per migliorare ad esempio la forza o la velocità, stiamo adottando un metodo per migliorare alcune nostre capacità che a loro volta miglioreranno il nostro modo di combattere. keysi fa proprio questo, ovvero fornirci degli strumenti per sviluppare corpo e mente, strumenti relativi all’autodifesa ed al combattimento da strada, ma che generano in noi dei cambiamenti reali e concreti anche per la vita di tutti giorni.

Conoscere se stessi

Per saper combattere per strada è necessario affrontare prima di tutto noi stessi, quindi conoscere il nostro corpo ma sopratutto la nostra mente e le nostre emozioni più profonde, essere consapevoli di chi siamo, nel bene e nel male, accettarci per poi migliorare e spostare i nostri limiti per trovare un equilibrio sempre più forte e radicato.
Il benessere, la salute e l’armonia sono i benefici effetti collaterali di un metodo completo quale è Keysi

Keysi vi renderà devastanti

Al centro di tutto c’è la sincerità, l’onestà. In keysi non si può mentire né a se stessi né agli altri, di conseguenza anche l’efficacia non può lasciar spazio a dubbi: Keysi è talmente pragmatico e funzionale al combattimento da rendervi letteralmente devastanti. Combattere per Keysi vuol dire Distruggere il proprio nemico (poichè di nemico si tratta in quel momento). Ricordate però che l’efficacia in combattimento non è propria del metodo ma della persona che lo utilizza,
il metodo può farvi diventare efficaci tanto quanto la vostra natura ve lo consentirà.